ANAIP | Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti

MODELLO UNICO INFORMATICO CATASTALE PER GLI ATTI DI AGGIORNAMENTO

MODELLO UNICO INFORMATICO CATASTALE PER GLI ATTI DI AGGIORNAMENTO

Il provvedimento N. prot. 2015/35112 dell’Agenzia delle Entrate del 11 marzo 2015, dispone l’utilizzo obbligatorio delle procedure telematiche a decorrere dal 1° giugno 2015, i professionisti iscritti agli Ordini e Collegi professionali, abilitati alla predisposizione e alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale, utilizzano le procedure telematiche di cui al provvedimento del Direttore dell’Agenzia del territorio 22 marzo 2005 per la presentazione delle seguenti tipologie di atti di aggiornamento:

  1. dichiarazioni per l’accertamento delle unità immobiliari urbane di nuova costruzione;
  2. dichiarazioni di variazione dello stato, consistenza e destinazione delle unità immobiliari già censite;
  3. dichiarazioni di beni immobili non produttivi di reddito urbano, ivi compresi i beni comuni, e relative variazioni;
  4. tipi mappali;
  5. tipi di frazionamento;
  6. tipi mappali aventi anche funzione di tipi di frazionamento;
  7. tipi particellari.

 LEGGI IL PROVVEDIMENTO

Fonte: Agenzia delle Entrate