ANAIP | Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti

Detrazioni fiscali 50% e comunicazione all’ENEA

Detrazioni Fiscali 50%

E’ attivo dal 21 novembre 2018 il sito dell’ENEA tramite il quale comunicare i dati per usufruire delle detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia che abbiano refluenze in termini di contenimento energetico.

Giunge così a compimento, anche se con notevole ritardo, il percorso individuato dalla Legge di bilancio 2018 che aveva previsto quest’obbligo anche per determinate categorie di lavori di ristrutturazione edilizia, e sul quale è finalmente arrivato l’ok da parte di ENEA e MISE.

Sul sito è peraltro presente anche una guida che elenca quali siano gli interventi di risparmio energetico non qualificato – con detrazioni fiscali quindi al 50% e non al 65% – che devono essere comunicati all’ENEA.

Per accedere al portale potranno essere utilizzate le credenziali già utilizzate per precedenti interventi di riqualificazione energetica (detrazioni fiscali 65%) ovvero è possibile registrarsi creando un account per chi dovesse accedere per la prima volta. Sul sito sono elencate le informazioni richieste (dati catastali, trasmittanza ante e post intervento, superficie in mq. delle pareti oggetto di interventi, etc.).

Le procedure sono praticamente quelle standard già richieste dall’ENEA, quindi comunicazione da inviare entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori o dalla data del collaudo per tutti gli interventi rientranti nella fattispecie in corso di esecuzione o ancora da iniziare.

Per quanto riguarda invece gli interventi rientranti nella fattispecie che abbiano avuto inizio dopo il 1° gennaio 2018 e siano già stati portati a compimento, i 90 giorni per l’invio della comunicazione decorrono dal 21 novembre ed andranno a scadere il 20 febbraio 2019. Per maggiori informazioni sulle detrazioni fiscali si rinvia al seguente indirizzo: ENEA ristrutturazioni-edilizie.

Lascia un commento