ANAIP | Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti

Proroga al 9 marzo 2020 della comunicazione per le detrazioni fiscali riguardanti le ristrutturazioni edilizie

Agenzia-delle-entrate-ANAIP

Proroga al 9 marzo 2020 per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate per le detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie.
Con il provvedimento prot. 100083/20 del 28/02/20120 il Direttore dell’Agenzia delle Entrate in extremis, come ormai accade puntualmente da anni, ha prorogato al 9 marzo 2020 i termini per la comunicazione all’angrafe tributaria, ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata 2020, dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica su parti comuni di edifici residenziali.
Una delle motivazioni del rinvio del termine della trasmissione dei dati al 9 marzo 2020 è rappresentata dal fatto «che le specifiche tecniche per la trasmissione dei dati sono variate rispetto a quelle dell’anno precedente»
Infatti in molti hanno avuto difficoltà ad effettuare l’invio. Vale la pena ricordare, però che le specifiche tecniche erano state modificate con provvedimento Prot. n. 1432213 del 20 dicembre 2019. Quindi perché attendere il 28 febbraio per emettere un provvedimento di rinvio? Forse poteva essere emanato prima?
La comunicazione va effettuata utilizzando il servizio telematico Entratel o Fisconline, dall’amministratore o da i intermediari abilitati.
Deve contenere il codice fiscale del condominio i dati catastali delle unità immobiliari e i codici fiscali dei beneficiari (condomini) l’importo della spesa sostenuta (bonifici effettuati al 31/12/2019) e la ripartizione delle quote sui singoli condomini indicando se la quota è stata corrisposta totalmente o in parte utilizzando apposito flag.
È bene ricordare che ai fini del godimento delle detrazioni fiscali si prendono in considerazione i pagamenti fatti dall’Amministratore di Condominio con bonifico parlante entro il 31/12/2019 alle imprese e non sono le somme versate dai condòmini all’amministratore.

Approfondimenti

Provvedimento del 28 Febbraio 2020