ANAIP | Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionisti

CONDOMINIO: LE ASSOCIAZIONI PRONTE ALL’INCONTRO CON IL SOTTOSEGRETARIO FERRI

CONDOMINIO: LE ASSOCIAZIONI PRONTE ALL’INCONTRO CON IL SOTTOSEGRETARIO FERRI

In una riunione svoltasi oggi a Roma, le organizzazioni professionali, che rappresentano più dei due terzi degli amministratori italiani, chiedono di riconoscere il loro ruolo nella formazione dei professionisti del settore. Mercoledì 16 le associazioni si incontreranno con il sottosegretario Ferri.

Riconoscere e valorizzare il ruolo delle associazioni professionali del settore nel nuovo regolamento, ora in preparazione presso il ministero della Giustizia come previsto dalla Legge 9/2014 (Destinazione Italia). E’ questa la richiesta che emerge dall’incontro, svoltosi oggi a Roma, delle organizzazioni degli amministratori condominiali e immobiliari.

In particolare, le organizzazioni propongono di inserire, tra i soggetti abilitati a fare formazione agli amministratori di condominio, le associazioni in linea con i requisiti della Legge 4/13, che riconosce l’attività delle associazioni rappresentative di professioni non regolamentate (art. 2, co. 3 e art..7).

Al tavolo di coordinamento, è giunto il messaggio di disponibilità da parte del sottosegretario Cosimo Ferri a valutare al più presto le proposte delle associazioni, con l’obiettivo di confrontarsi in maniera costruttiva sulle ipotesi relative al regolamento sulla formazione. Mercoledì 16 le associazioni si incontreranno con il sottosegretario alla Giustizia, nella sede del ministero.

Nel ringraziare il sottosegretario, ribadiamo la nostra completa volontà di collaborazione con il ministero per l’elaborazione del testo”, è l’invito che arriva dalle associazioni riunite presso il tavolo. In tal senso, le sigle hanno messo a disposizione del dicastero di via Arenula “la professionalità delle associazioni in materia condominiale e l’esperienza dei centri studi delle singole organizzazioni”.

Tra le associazioni presenti alla riunione ALAC, ANAIP, ANAMMI, ANAP, ANAPI, CONFIAC e MAPI.

Roma, 14 aprile 2014